Il Sentiero della Pace

SentierodellaPace

Il Sentiero della Pace è un tracciato che collega i luoghi e le memorie della Grande Guerra sul fronte del Trentino, dal Passo del Tonale alla Marmolada, per una lunghezza di oltre 520 chilometri. Il percorso è contrassegnato da segnavia con una colomba gialla. Queste le sette aree di riferimento territoriale:

1. Tratto | Tonale – Gruppo Presanella
2. Tratto | Adamello – Val Rendena Val Giudicarie e Val di Concei
3. Tratto | Valle di Ledro – Alto Garda
4. Tratto | Rovereto e Vallagarina
5. Tratto | Altipiani Folgaria, Lavarone e Luserna
6. Tratto | Valsugana Lagorai
7. Tratto | Valle di Fiemme e Fassa

Questo straordinario itinerario venne realizzato tra il 1986 ed il 1991 dagli uomini del Consorzio Lavoro Ambiente e del Servizio Ripristino e Valorizzazione Ambientale della Provincia di Trento. L’intervento portò alla creazione di un esteso percorso escursionistico che ripercorre sentieri ed ex strade militari realizzate durante la Grande Guerra. Successivamente si è aggiunto il tratto nell’Altipiano dei Sette Comuni che comprende la zona dell’Ortigara.

In vista del Centenario il tracciato è oggetto di un programma di sistemazione, con posizionamento di nuova segnaletica, un forte piano di valorizzazione anche a fini turistici, l’edizione di un libro e di un’agile guida. Il progetto è gestito dal Servizio Conservazione della Natura e valorizzazione ambientale in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e coordinato dall’Ing. Claudio Fabbro che per la Provincia , oltre a questo progetto,  segue e cura il patrimonio alpinistico ovvero i rifugi e i sentieri. Fabbro è inoltre autore di libri di montagna a carattere turistico ed etnografico tra cui  il testo dedicato specificatamente al Sentiero della Pace.

Per tutte le informazioni sul Sentiero della Pace, per itinerari, escursioni, musei, trincee, fortificazioni e altro, si prega visitare il completissimo sito “Trentino Grande Guerra

6 risposte a “Il Sentiero della Pace

  1. Pingback: Solo il Vento – Benvenuti! | SOLO IL VENTO

  2. Pingback: Solo Il Vento. La Grande Guerra fotografata da Alberto Bregani « Alberto Bregani

  3. Pingback: Zugna: mughi e grandi sassi | SOLO IL VENTO

  4. Pingback: Ci siamo: definiti i nuovi percorsi | SOLO IL VENTO

  5. Pingback: Tempo e Metodo | SOLO IL VENTO

  6. Pingback: SoloilVento: preparazione e realizzazione di un progetto complesso | Alberto Bregani

Vuoi lasciare un commento? Grazie! :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...