I percorsi del progetto

mappa_percorsi

Trento, Marzo 2013
Centinaia di chilometri di Sentiero della Pace significano un mix di possibilità di escursioni, dalle più facili alle più impegnative, quasi infinite. Numerosisime sono le fortificazioni, le trincee, i camminamenti che hanno segnato tutte le montagne del Trentino durante la Grande Guerra. Una scelta quindi andava fatta. Soprattutto trovare un criterio di scelta. Quali percorsi per questo progetto, quali elementi valorizzare, quale fil-rouge avere come riferimento per raccontare qualcosa di nuovo che non fosse già stato espresso? E soprattutto in un modo possibilmente originale ovvero “con sguardo non meramente documentaristico bensì contemporaneo ed evocativo, intimista e personale,” come mi è stato chiesto? Queste le prime domande che mi sono posto.

Dopo un periodo di confronto con gli esperti del territorio, degli storici della Grande Guerra, degli amici della Provincia Autonoma di Trento e dell’Accademia della Montagna, dopo aver letto molto a riguardo,  ho tracciato una mappa che tenesse in considerazione quei sentieri, quei luoghi, quelle aree più difficilmente raggiungibili da un normale escursionista e, per loro natura, forse meno “popolari” in termini fotografici. Molto ha contribuito il mio essere fotografo di montagna: mi sono fatto guidare dall’istinto e dalle suggestioni che ogni sentiero, passaggio, zona, fatto e avvenimento mi ha trasmesso leggendo i testi. Sono aree dove la Guerra è stata certamente più dura di quanto già non lo fosse normalmente: alta montagna, ghiacciai, roccia, camminamenti nascosti e (le attuali) ferrate. Condizioni e storie veramente estreme. Certo, in questa mappa per il loro indubbio interesse storico, troverete zone che anche se vicine ai centri abitati non si potevano non includere. Ma visto nel suo insieme questo elenco è più orientato a testimoniare la Guerra vissuta sulla media/alta montagna che non altre situazioni. Ultima annotazione: il riferimento principale è il tracciato ufficiale del Sentiero della Pace;  non mancheranno però alcuni “sconfinamenti” direi quasi obbligatori o per il valore storico del sito o per il valore paesaggistico.  O per entrambe le cose. Lo annoterò nei post che scriverò man mano così che sia chiaro.

Eccoli dunque questi percorsi che rappresentano un po’ tutte le aree del Trentino interessate dal fronte Austro-Ungarico. Nei prossimi mesi posterò e racconterò di loro man mano che li percorrerò attraverso parole, immagini, video. Rimanete sintonizzati, sarà un bella esperienza.  – Alberto Bregani

AGGIORNAMENTO GENNAIO 2014
Si fa presente che i percorsi di seguito indicati sono da ritenersi elenco del 2013. La lista verrà aggiornata con quelli del 2014 intorno a novembre di questo stesso anno ovvero al termine del progetto, a percorsi visitati e fotografati, in base alla condizione e quantità della neve sui vari sentieri. Per aggiornamenti in diretta sui nuovi percorsi e per foto e video sul backstage del progetto vi invito a visitare la mia pagina Facebook

PERCORSI 2013
I reportage video dei percorsi effettuati sono disponibili alla pagina dedicata.

Settore A – VAL DI SOLE – Ortles, Cevedale, Tonale, Presena
01 – Passo dei Contrabbandieri (P.ssoTonale, inizio sentiero della Pace) 

Settore B – RENDENA E CHIESE – Adamello
02 – Crozzon di Lares / Corno di Cavento

Settore C – LEDRO E ALTO GARDA – Ledro e Alto Garda
03 – Monte Creino
04 – Caposaldo del Nagia’ Grom

Settore D – VALLAGARINA –  Rovereto e Vallagarina
05 – Traversata del Pasubio
06 – Strada delle 52 Gallerie ( Veneto)
07 –  Monte Zugna 

Settore E – FOLGARIA, LAVARONE, LUSERNA
08 – Forte Spitz Verle ( Cima Vezzena) – Busa Verle
09 – Folgaria /Luserna / Lavarone 
10 – Cimitero di Slaghenaufi

Settore F – LAGORAI, VALSUGANA, PRIMIERO – Valsugana e Lagorai
   
11 – Passo Rolle e Cima Cavallazza

Settore G – FIEMME E FASSA – Marmolada e dintorni
   
12 – Alta via Bruno Federspiel
13 – Via Ferrata Bepi Zac

13 risposte a “I percorsi del progetto

  1. Pingback: Solo il Vento – Benvenuti! | SOLO IL VENTO

  2. Pingback: Solo Il Vento. La Grande Guerra fotografata da Alberto Bregani « Alberto Bregani

  3. Pingback: I percorsi di Maggio: prima lista | SOLO IL VENTO

  4. Pingback: Fotografie: primi scatti in anteprima. | SOLO IL VENTO

  5. Pingback: Al Passo dei Contrabbandieri – Report | SOLO IL VENTO

  6. Pingback: Si riparte | SOLO IL VENTO

  7. Pingback: Sulla Bepi Zac al Passo delle Selle | SOLO IL VENTO

  8. Pingback: 2014: SoloIlVento raddoppia | SOLO IL VENTO

  9. Pingback: In attesa di ripartire | SOLO IL VENTO

  10. Pingback: Ci siamo: definiti i nuovi percorsi | SOLO IL VENTO

Vuoi lasciare un commento? Grazie! :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...